Cammini Emilia Romagna

EVENTO TRASCORSO

I love cammini - camminando fra santi e beati nella città dei cardinali

Viae Misericordiae

In occasione dell'evento 2020 di I love cammini, l'associazione "compagnia del Beato Nevolone" in collaborazione con l'associazione "il cammino di S.Antonio" , vi offre la possibilità di camminare in uno dei borghi più belli d'Italia. Il 30 agosto, potrete camminare con noi, visitando luoghi spirituali e culturali di Brisighella e dintorni. Partenza ore 8,00 dal parcheggio della stazione di Brisighella, il primo tratto su pista ciclopedonale ci porterà al locale ex convento dell'Osservanza, che visiteremo con la guida dei volontari che lo gestiscono, proseguiremo fino a Pieve Tho che compatibilmente con gli impegni del luogo di culto " Matrimoni, Battesimi, o Sante Messe " visiteremo. Proseguiremo la nostra escursione su un percorso che vede uniti il Viae Misericordiae e il Cammino di S.Antonio, fino ad arrivare ad un bivio oltre al ponte sul fiume Lamone, gireremo a destra e proseguiremo a bordo di alcuni campi coltivati vicino al fiume, percorsa una lieve salita , continueremo su un piccolo altipiano sempre costeggiando il fiume che vedremo in basso alla nostra destra. Arrivati ad una strada ghiaiata gireremo a destra costeggiando un impianto fotovoltaico, fino ad arrivare ad una casa abbandonata, scenderemo a destra per poi girare a sinistra fino ad incontrare rio Ebola, che guarderemo, per salire successivamente lungo uno sterrato che presenta alcuni brevi tratti in forte pendenza. Arrivati in cima, inizierà la strada asfaltata fino ad un pilastrino dedicato alla Madonna, lì gireremo a destra sempre su asfalto fino a Fognano, che attraverseremo, per salire lungo una strada vicinale che ci porterà lungo rio Bagno dove potremo vedere alcuni fenomeni erosivi del terreno che formano delle specie di canyon, e alcune cascatelle se non c'è troppa siccità. Arrivati in via Rontana, proseguiremo verso la croce di Rontana, dove potremo vedere gli scavi archeologici per scendere lungo il sentiero cai 514 dedicato a Don Carlo Gnocchi, alpino e donatore di cornee.In vita aiutò tanti bambini/e mutilati e orfani di guerra, morto volle donare le cornee perché una persona potesse tornare a vedere. In fondo al sentiero gireremo a sinistra su asfalto fino al borgo di Rontana dove riprenderemo a camminare su strada ghiaiata fino a ca Marana, dove è possibile ammirare uno splendido giardino botanico all'aperto gestito dal proprietario del terreno. Proseguiremo verso la cava del Monticino , al bivio Proseguiremo dritto , costeggiando un inghiottitoio , fino ad arrivare ad un punto dove sarà possibile ammirare le vallate del Lamone e di Rio Chie. Arriveremo al museo cava del Monticino con gli animali preistorici, torneremo indietro verso il Santuario del Monticino, costeggeremo la Rocca, "la rocca e il santuario del Monticino li visiteremo se possibile dalle normative covid 19" . Scenderemo lungo una scalinata fino ad arrivare a Brisighella, dove potremo vedere Santa Croce, la via degli asini, il locale duomo di San Michele. A questo punto l'evento è ultimato, potete visitare Brisighella, fare acquisti presso alcuni locali che hanno prodotti del territorio. Il percorso è di circa 13 km non presenta eccessive difficoltà, ma ci sono alcuni tratti in salita ,l'acqua occorre portarla perché ci sono poche fontane. Equipaggiamento da escursione.
DOVE
Brisighella, (RA)

­INGRESSO 0.00 €

GIORNI & ORARI
Visualizza gli orari nei giorni evidenziati cliccandovi sopra
­INFO & BIGLIETTI