Sto Caricando...

Cammini Emilia Romagna

Una storia narrata dall'acqua

Viae Misericordiae

immagine da Una storia narrata dall'acqua foto di Croce del Delta del Po
Orizzonti aperti sospesi tra terra e mare

14 km di passeggiata sospesi tra terra e mare, lungo strade secondarie, ciclabili e sterrate.

Questo è quello che ci si può aspettare il 18 luglio 2020 lungo la Viae Misericordiae.

Panorami unici da fotografare, fenicotteri, fauna valliva, mare, borghi e orizzonti sulle saline. E poi Comacchio, antica città sospesa sull'acqua, crocevia e emporio sulla sabbia,  ricca di storia e tradizioni. Da non perdere una visita alla Manifattura dei Marinati, per scoprire l'arte della pesca e lavorazione dell'Anguilla, o al Museo Delta Antico, ospitato nel settecentesco Ospedale degli Infermi, per scoprire la storia affascinante di questo territorio. E poi non dimentichiamo il cibo. Da provare un assaggio della anguilla marinata ( e magari portane  a casa con sè un bel bottino) e un assaggio del caratteristico Topino d'Ognissanti, gustoso biscotto con la singolare forma.

Una passeggiata senza particolari difficoltà, da vivere in compagnia, a ritmo lento.

A piedi si parte da Comacchio per giungere a Porto Garibaldi. Da qui, con il traghetto, si arriva al Lido degli Estensi e si prosegue costeggiando il porto turistico Marina degli Estensi, per giungere, lungo una strada sterrata,  alla Salina di Cervia. Lentamente si risale verso la foce di Comacchio in un percorso ad anello che costeggia la valle di Fattibello in un ambiente dove la storia è raccontanta dall'acqua.

Una curiosità a proposito della fotografia.  La Croce raggruppa i simboli del Delta del Po. L’ancora per il suo porto principale di Porto Garibaldi e Goro, l’anguilla attorcigliata a formare la lettera “Delta”, infine la fiocina, strumento di pesca tipico di Comacchio e dei suoi fiocinini. Questa ritratta è posizionata presso il circolo nautico di Comacchio.

Per approfondimenti: https://camminiemiliaromagna.it/it/offerta/eventi/22